Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.andreaborla.com oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Toggle Bar

Biografia

Laureato in Economia e Commercio per fatalismo, impiegato per necessità, informatico per passione e Aspirante Scrittore Famoso (A.S.F.) per sopravvivenza.

Dal 1996 collabora con riviste e giornali locali e on line, su cui vengono pubblicati articoli, recensioni e racconti. È membro di giurie di concorsi letterari, autore di prefazioni e organizzatore di cicli di presentazioni letterarie presso il Circolo Letture Corsare.

Dal 2002 avvia una collaborazione con Paravia Bruno Mondatori (Paramond) per le pubblicazioni rivolte alle scuole, tra cui il volume “Sicurezza nei luoghi di lavoro” utilizzato dai docenti dei corsi post diploma.

Nel febbraio 2005 le Edizioni Il Foglio pubblicano il romanzo In prima persona, la cui seconda edizione (maggio 2007) si presenta in versione riveduta e con una rinnovata veste grafica.

Nel febbraio 2007 la Magnetica Edizioni pubblica il romanzo fantasy Rethor&Lithil – Il preludio. Il romanzo rappresenta lo sviluppo di un progetto di diffusione di racconti su internet avviato l'anno precedente. Il capitolo intitolato La via carovaniera del nord è stato inserito, sotto forma di ipertesto, nell’ambito del progetto ALICE per l’insegnamento dei principi della qualità nelle scuole medie inferiori. L’iniziativa, cofinanziata dalla Camera di Commercio e dall'AICQ, è stata presentata nello stand del Ministero dell’Istruzione al Salone del Libro di Torino 2006.

Nell'aprile 2007 Tespi Editore pubblica Odio. Il romanzo introduce il personaggio di Piero Scacchi e si presenta come una sorta di giallo al contrario, in cui l’identità del colpevole è chiara sin dalle prime pagine, mentre resta da scoprire quella della vittima.

Nell'aprile del 2008 Michele Di Salvo Editore pubblica Cerchi, un'opera che si pone a metà tra il romanzo e la raccolta di racconti. Nella finzione letteraria, l’autore del volume è lo stesso Piero Scacchi.

Nell'ottobre 2011 le Edizioni Il Foglio pubblicano la raccolta Pater Noster - Dodici vittime per cui pregare, curata da Andrea Borla, che raccoglie racconti ispirati ai versi del Padre Nostro inseriti in una cornice che vede come protagonista Piero Scacchi.

Nell'ottobre 2012 le Edizioni Il Foglio pubblicano il romanzo Di cose giuste e di cose ingiuste.

Nel giugno 2014 le Edizioni Il Foglio pubblicano la raccolta Il Decalogo - Dieci racconti per violare i Comandamenti di Dio, seguito ideale della precedente Pater Noster, che raccoglie racconti ispirati ai Dieci Comandamenti. 

Nel novembre 2014 le Edizioni Il Foglio pubblicano la raccolta Almanacco del Foglio Letterario 2015, nella quale si celebrano i primi quindici anni di editoria indipendente della casa editrice. 

Nel dicembre 2014 Historica Edizioni pubblica il romanzo Inganni e Ossessioni